In questi ultimi anni la fotografia di gravidanza e neonati sta prendendo sempre più piede: creare immagini intime di famiglie e bimbi sembra essere diventata l’aspirazione di molte persone che anche senza nessun tipo di preparazione si “lanciano” in questo ramo della fotografia.

(In foto, workshop con Dewdrops, USA)

E se non avere le competenze fotografiche è un problema macroscopico, non saper gestire mamme in attesa o neonati è ancora peggio, perché la sicurezza, che dovrebbe venire prima di ogni cosa, è un requisito che manca, purtroppo, a chi correntemente fotografa ad esempio le cerimonie ma non ha la più pallida idea di come funzioni la fisiologia e l’anatomia di una gestante o di un neonato.

 

(In foto, workshop in studio da me con Diana Carballo photography, Cuba/Roma)

Io lo capisco, se piacciono i bimbi è facile volersi avvicinare a questa tipologia di scatti.

Trovo riprovevole invece il professionista che vista la crisi nel mercato dei matrimoni lo fa solo per business, ma a ciascuno la propria etica, del resto. E poi vi assicuro che dalle foto traspare questo “non amore”.

 

Per imparare a fotografare neonati e mamme in sicurezza sono necessari corsi di specializzazione in continuazione, dal costo non proprio popolare.

(in foto, workshop con Amy Mc Daniel)

 

Quindi, in questo ginepraio, tra “cuggini” che si propongono a pochi spicci, tra il matrimonialista che in inverno si annoia e si ricicla, e chi è alle prime esperienze (e le vuole fare sulla pelle di tuo figlio…) chi scegliere?

(In foto, workshop con Clorofilla Studio, Genova)

Ti faccio una domanda:

Se tu avessi un problema, supponiamo, alla pelle…

Andresti a farti visitare da un amico? Da un’estetista? Da un medico generico? Da un gastroenterologo? O da un dermatologo?

Ecco, essendo specializzata in gravidanze e neonati sono, grazie ai continui  (e costosi…) corsi  di specializzazione e aggiornamento, il “dermatologo”  per i tuoi “problemi di pelle”.

(In foto, mentoring con Mauro Aluffi) 

In periodi di epidemie e pandemie si parla molto dell’igiene: ecco, dopo ogni sessione ogni abito di maternità e wrap neonato usato viene lavato e disinfettato. Lo studio è pulito con disinfettanti e antisettici naturali.

Una ulteriore conferma sono le persone che si sono trovate bene nel vivere l’esperienza in occasione del servizio (se non lo hai fatto, ti invito a leggere le recensioni…).

(In foto, Convention di Fotografia Newborn e Famiglia, Verona)

È probabile, ma non è detto, che specializzazione, aggiornamento costante, sicurezza, igiene, abiti a disposizione e quant’altro necessario per i set si rifletta nel preventivo.

Vuoi però davvero rischiare la tua salute e quella del tuo bimbo con un’opzione più economica?

A te la scelta…

E tu? Il tuo fotografo quanto è preparato?

 

(In foto, workshop con Joanne Widart, Belgio)

Desideri un servizio fotografico maternity o newborn?

Lista nascite e regali

La lista regali potrebbe essere applicata a qualsiasi tipologia di servizio fotografico e potresti anche regalare il servizio di stampa fotografica, stampa fine art, album, pannelli o tele.

 

Se desideri aprire una lista nascite e regali presso il mio studio, clicca su APRI LA TUA LISTA;

se invece desideri contribuire ad una lista regali aperta o acquistare un buono regalo clicca su REGALA

APRI LA TUA LISTAREGALA